Sogno Parigino


La Basilica di Notre Dame,  e l'Ile de la Cite mi hanno sempre ispirato. Mi piace girare per quei verdi giardini che circondano la cattedrale. Passeggiare sul Lungo Senna e, addentrandomi nelle vie ombrose e austere di quel quartiere… intrattenermi in un bistrot per una crepe con crema di nocciole e panna Chantilly. Adoro Parigi in tutti i suoi molteplici aspetti e, per questo , non potevo non renderle omaggio.

Commenti

  1. E le hai reso un bellissimo omaggio. Complimenti. Buona serata.
    sinforosa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per la visita... Diciamo che ho provato a renderle omaggio. È una città stupenda.

      Elimina
  2. Una Parigi primaverile direi, dove predomina il verde della vegetazione e l'azzurro del cielo e del mare, oltre a qualche macchia di fiori rossi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un po' di azzurro mare me lo porto sempre con me dalla Sardegna

      Elimina
  3. Bravo Macchiaiolo, un omaggio alla Parigi fatta da un vero artista, complimenti.
    Ciao e buona giornata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dilettante, solo dilettante e con molto ancora da imparare. Spero di averne il tempo... Almeno quando andrò in pensione, fra due o tre secoli.

      Elimina
  4. Bellissimo luogo e bella angolazione e quanta serenità comunica il tuo dipinto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È uno dei prospetti che più amo... Poi ero in ferie... Ed ecco spiegata la serenità

      Elimina
  5. Benedette ferie... Utili per riposarsi, viaggiare e coltivare bellissime passioni come quella per il disegno e la pittura

    RispondiElimina
  6. Anch'io amo Parigi , ci sono stata due volte e mi piacerebbe tornarci. Intanto il tuo bellissimo dipinto mi riporta ad uno dei luoghi più belli di questa città : Notre Dame e la Senna. Bravo !! Saluti.

    RispondiElimina
  7. Disegni tu? Ma Complimenti !

    RispondiElimina
  8. Sì anche il disegno è mio... però so che potrei migliorare

    RispondiElimina
  9. Bene. Pensa che io invece sono certa che non potrei mai migliorare! ( in un'altra vita, forse)

    RispondiElimina

Posta un commento

Post popolari in questo blog

Presentazione

Sant'Antonio de Sa Costa

Bambini d'Alsazia - Il Mio Omaggio ad Oncle Hansi